Cultura e spettacoli

“Casa della musica” nell’ex Circoscrizione

alt

Associazioni culturali

Se le vecchie circoscrizioni sono in cerca di nuove identità, di un ruolo che abbia un senso sociale – non a caso sono state ribattezzate “Centri civici” – almeno una si sta già avviando verso un ruolo specifico. Stiamo parlando dei locali di via Collegio dei Dottori, la ex Circoscrizione 7 di Como. Tre sono le associazioni, solidali fra loro (Università Popolare della Musica, Spazio alla Musica e Casa della Musica) che da tempo avevano individuato in quei locali e nella adiacente piazza Martinelli, per la quale è stato presentato anche

un progetto architettonico per trasformarla in sala musicale a cielo aperto, il luogo dove concentrare una serie di attività legate alla didattica, alla formazione, alla stimolazione di idee e incontri tra operatori musicali. Tra i più grandi sostenitori di questa iniziativa – che sta raccogliendo molti seguaci non solo tra i musicisti e gli addetti ai lavori, ma anche tra tanti semplici appassionati – c’è da sempre il maestro Bruno Dal Bon, già presidente del Teatro Sociale di Como e docente al Conservatorio Verdi: «Credo che questo spazio possa aprire nuove interessanti prospettive per la musica in città. Ora vedremo, tutti insieme, come lavorare per valorizzare uno luogo che trova finalmente un’identità da cui ripartire».
Anche Francesco Mantero, musicista comasco, grande sostenitore del progetto, è soddisfatto: «È un piccolo passo che ha enormi potenzialità. Un luogo fisico che accoglie persone interessate alla musica può diventare un grande laboratorio. Soprattutto se lo spazio è uno spazio pubblico neutro, aperto a tutti senza etichette ingombranti con cui identificarsi. Dobbiamo mantenerlo vivo coinvolgendo nuovi interlocutori, perché nei prossimi anni possa diventare una fucina continua di idee».
Non dimentichiamo che tutto ciò nasce in una città in cui la musica può contare su un teatro attivissimo come il Sociale, su un prestigioso Conservatorio come il Verdi, su un Liceo Musicale e su varie scuole private di musica. Como “città delle sette note” forse non è un azzardo.

Nella foto:
Bruno Dal Bon in piazza Martinelli con il progetto per renderla un auditorium a cielo aperto
7 Nov 2013

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dic: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto