Cronaca

Casa di riposo e clinica nella dimora Porro Lambertenghi

altUna cordata italo-svizzera pronta a investire sulla storica dimora di Cassina
(a.cam.) Abbandonata da trent’anni, Villa Porro Lambertenghi, storica dimora di Cassina Rizzardi, potrebbe presto essere trasformata in una casa di riposo con oltre 100 posti letto con annessa clinica. Il progetto di recupero è stato presentato ieri in Comune da un gruppo di investitori italiani e svizzeri.
La villa è di proprietà della Provincia di Como ed è inutilizzata da trent’anni. L’immobile ha subito un processo di costante deterioramento ed è diventato anche un rifugio di disperati

e senzatetto. Negli ultimi tre anni, due successivi bandi di vendita – prima base d’asta di poco superiore a 7 milioni di euro, scesi a 4 milioni e 600 mila euro nel secondo bando – sono andati deserti. Un terzo bando è stato pubblicato dieci giorni fa, con un prezzo di vendita di 3 milioni e 250mila euro e scadenza il prossimo 28 ottobre. Questa volta, un gruppo di imprenditori italiani e svizzeri è interessato a recuperare la villa. La cordata è composta anche da alcuni medici, ha spiegato ieri al sindaco di Cassina Paolo De Cecchi.
La struttura diventerebbe una casa di riposo con oltre 100 posti letto, in parte convenzionati e in parte privati. Nei 13mila metri cubi di volumetria aggiuntiva concessi dal Pgt del Comune verrebbe inoltre realizzata una clinica.
«È un’opportunità importante – sottolinea il primo cittadino – gli investitori si sono detti pronti a partire in tempi molto stretti, nel giro di due anni e mezzo la villa verrebbe recuperata».

Nella foto:
La presentazione del progetto. Da sinistra, l’imprenditore Bertorello, il sindaco Paolo De Cecchi e il vice sindaco Ivo Bellù
11 Ottobre 2014

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto