Casapound, Polacchi condannato a 1 anno

Editore Altaforte imputato a Milano assieme ad altri militanti

(ANSA) – MILANO, 11 FEB – Francesco Polacchi, editore di Altaforte ed esponente di Casapound, è stato condannato a 1 anno di carcere per lesioni personali nel processo a Milano sull’aggressione nel giugno 2017 ad un esponente dell’Anpi e ad un attivista dei diritti dei migranti anche da parte di altri militanti di Casapound dentro Palazzo Marino, a Milano. Un altro militante dell’associazione di estrema destra Maurizio Zatelli è stato condannato a 10 mesi di carcere.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.