Casate, il palaghiaccio riaprirà, ma con capienza ridotta

Palazzetto del ghiaccio di Casate

L’annuncio ufficiale è stato dato ieri sera, in diretta tv. Dagli studi di di “Etg+Sindaco” Mario Landriscina ha parlato anche dei problemi degli impianti sportivi della città. Il primo cittadino ha dato una notizia attesa, ma che non soddisfa certo i tanti appassionati di sport del ghiaccio sul Lario, ovvero la riapertura degli spalti (con una capienza massima fino 99 posti) del palaghiaccio di Casate.

© A.Nassa | Il sindaco di Como, Mario Landriscina

«Questa è una delle “sorprese” trovate al mio insediamento – ha detto il sindaco Mario Landriscina – credo che siano stati praticamente conclusi i lavori che consentiranno l’utilizzo della struttura, pur con un numero di spettatori limitati. Spero di dare notizia dell’avvenuta apertura già martedì prossimo».

L’apertura sotto i cento spettatori consente di evitare prescrizioni ben più rigide che riguardano la sicurezza degli impianti dedicati allo sport come allo spettacolo.

«In caso contrario le opere da realizzare avrebbero avuto tempi ben diversi» ha spiegato Landriscina.
«Certo – ha aggiunto – più avanti dovremo mettere mano al palaghiaccio in modo più consistente, ma lo faremo di concerto con le associazioni che lo utilizzano per dare loro una prospettiva e un respiro diverso da quello attuale. Abbiamo già un progetto da sottoporre alle società e ci può essere anche una seconda soluzione da mettere sul tavolo nel medio periodo».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.