Castagna: «Noi, umiliati e offesi»

Strage di Erba In vista del processo d’Appello annuncia: «Risponderemo per le rime»
Dura replica alla strategia dei difensori di Olindo e Rosa
Carlo Castagna replica alla strategia difensiva annunciata dai difensori di Olindo Romano e Rosa Bazzi in vista del processo di appello per la strage di Erba e che punterà il dito contro la stessa famiglia. «Io e la mia famiglia – dice – ci sentiamo offesi, umiliati, dileggiati. Ma se questa è la loro strategia difensiva, allora ci sapremo attrezzare. E risponderemo per le rime».
A pagina 5 Romualdi

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.