Catalfo, sgravi lavoro donne al Sud e regole smart working

No a sommatoria carichi impiego e famiglia. Sì a disconnessione

(ANSA) – ROMA, 21 LUG – Sgravi per l’occupazione femminile al Sud e regole sullo smart working per evitare si trasformi in una trappola per le donne. Così la ministra del Lavoro, Nunzia Catalfo, in commissione Infanzia. "E’ mia intenzione, insieme al ministero per il Sud e la Coesione territoriale, incentivare l’occupazione femminile nel Mezzogiorno d’Italia, ad esempio mediante misure di agevolazione contributiva, spiega Catalfo. E aggiunge: "intendo valorizzare il lavoro agile che ha dimostrato, soprattutto negli ultimi tempi, preziose potenzialità di sviluppo. Tuttavia, tale strumento dovrà essere ben strutturato al fine di evitare che si trasformi da importante misura per la conciliazione vita-lavoro in una condizione di maggior aggravio per le donne, costrette a moltiplicare le energie per ottemperare contestualmente a impegni lavorativi e carichi di cura familiari". Per la ministra è poi "giusto" rafforzare il diritto alla disconnessione. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.