di Agostino Clerici

Social: etica e digiuno per restare liberi

di Agostino Clerici Era già successo per un tempo più lungo tra il 13 e il 14 marzo scorsi. Si è ripetuto tra mezzogiorno e le tre del pomeriggio di…

Leggi tutto

Uma Louise, la bimba nata dal delirio di onnipotenza

di Agostino Clerici Quale grande dono potrebbe fare una mamma a suo figlio? Qualche anno fa si sarebbe pensato ad un fratellino o a una sorellina. Anticaglie. Cecile Eledge, una…

Leggi tutto

Il Congresso delle Famiglie e l’evidenza della realtà

di Agostino Clerici Il Congresso Mondiale delle Famiglie di Verona ha occupato le cronache per alcuni giorni, infuocando la platea mediatica, anche a motivo delle ennesime fibrillazioni provocate al Governo…

Leggi tutto

La scienza progredisce grazie alla filosofia

di Agostino Clerici Ricordo quella filastrocca con cui, giovane studente di filosofia a Milano, venivo simpaticamente canzonato da amici avviati verso più nobili discipline scientifiche. «La filosofia è quella cosa,…

Leggi tutto

Greta, la “bimbocrazia” e la difesa del pianeta

di Agostino Clerici Qualcuno ha parlato di «bimbocrazia». Altri hanno coniato il termine di «gretinismo». Al centro dell’attenzione dell’opinione pubblica c’è il fenomeno dei cortei di ragazzini che in tante…

Leggi tutto

Illegittima offesa e legittima difesa

di Agostino Clerici In Parlamento si sta discutendo di legittima difesa. Sembra essere in dirittura d’arrivo una nuova normativa di legge voluta fortemente dal ministro dell’Interno Matteo Salvini. Naturalmente il…

Leggi tutto

Il Carnevale mortificato e i giorni senza più festa

di Agostino Clerici Che cosa è rimasto del Carnevale? Poco o niente. Questa ricorrenza rappresentava la riemersione semel in anno di un fiume carsico, che per il resto del tempo…

Leggi tutto

I pastori sardi, mia nonna e il latte versato

di Agostino Clerici Quando ero piccolo, mia nonna mi raccontava una storia, che un poco riusciva a terrorizzarmi. Riguardava l’aldilà, o meglio quella sorta di «terra di mezzo» che serve…

Leggi tutto

La cattedrale imbrattata e l’amore ignorante

di Agostino Clerici «Luigi ti amo». Effusione verbale sull’onda della festa degli innamorati. Scritta forse su un bel biglietto colorato, come si usava qualche anno fa? Troppo poco, deve aver…

Leggi tutto

Prima giovani, poi anziani Senza mai sentirsi maturi

di Agostino Clerici Prima giovani, poi anziani Senza mai sentirsi maturi Qualcuno mi ha fatto notare la crudezza dell’espressione con cui, una settimana fa, ho definito certi adulti come «adolescenti…

Leggi tutto