di Agostino Clerici

L’equilibrio instabile del “bene comune”

di Agostino Clerici C’è una curiosa espressione che torna spesso nei discorsi dei politici, il cui significato dovrebbe essere univoco: con queste due parole si dovrebbe indicare uno specifico bene…

Leggi tutto

Quei giovani italiani senza l’italiano

di Agostino Clerici «L’italiano e la rete, le reti per l’italiano». Non stiamo parlando del digiuno di goal della nazionale di calcio, in cerca di reti per rilanciarsi. L’italiano di…

Leggi tutto

Gli ingranaggi dello Stato e il diritto alla sicurezza

di Agostino Clerici Sono tornati nella loro casa di Lanciano i coniugi Martelli, vittime di una brutale aggressione notturna alcuni giorni fa. Lui ha sempre manifestato una grande calma nel…

Leggi tutto

Scelta pastorale molto discutibile

di Agostino Clerici Tessera fedeltà parrocchiale? No, grazie. Messa, catechismo, confessione sono troppo importanti e associarli a un timbro su una tessera che certifica il grado di cristianità mi pare…

Leggi tutto

Il sindaco di Riace e il rispetto delle leggi

di Agostino Clerici «Io sono agli arresti per reato di umanità». Così il sindaco di Riace, Domenico Lucano, parlando con i giornalisti nel Palazzo di Giustizia di Locri al termine…

Leggi tutto

San Carpoforo vittima del presente

di Agostino Clerici Il presente occupa la mente e ne usa tutte le risorse. La nostra società, pur con le molteplici acquisizioni che il progresso le ha messo a disposizione,…

Leggi tutto

Oggi ad ascoltare sono solo telefoni e auto

di Agostino Clerici La comunicazione è la cifra del nostro mondo. Eppure la malattia sociale più diffusa oggi è una sorta di sordomutismo di ritorno. Diventando adulti, cioè, si perde…

Leggi tutto

Cinema, sale pubbliche e visioni private

Di Agostino Clerici   Confesso di non essere un cinefilo. È da un po’ di anni che non entro in una sala cinematografica. E non sono nemmeno abbonato ad alcun…

Leggi tutto

Scatta l’ora della confusione

di Agostino Clerici La questione del tempo ha fatto tanto discutere i filosofi. Ma su una cosa sono tutti d’accordo: il tempo, quello dell’orologio, è una convenzione umana ed è…

Leggi tutto