di Giorgio Civati

Le difficili scelte di chi ci amministra

di Giorgio Civati Le recenti motivazioni delle condanne nel processo sulle paratie, a Como, da un lato danno atto all’ex sindaco Mario Lucini di aver agito nell’interesse della città e…

Leggi tutto

Navigare sul lago è cultura comasca

di Giorgio Civati Improvvisamente, come un temporale estivo, nei giorni scorsi  è montata sul Lario una discussione legata alla nautica e agli sport d’acqua. Pericolosi, hanno detto in molti. Da…

Leggi tutto

Campione e paratie, il conto dell’ingordigia

di Giorgio Civati C’è una considerazione comune possibile tra la crisi della casa da gioco di Campione d’Italia, e quindi di tutto il paese, e lo scandalo delle paratie anti…

Leggi tutto

Obama, la seta e il Lario Ma era solo un sogno

di Giorgio Civati Una di queste notti ho fatto un sogno. Partendo dalla visita a Como dell’ex presidente degli Usa Barack Obama – a Laglio, casa Clooney per l’esattezza –…

Leggi tutto

Volta, lariani smemorati e il business delle batterie

di Giorgio Civati «Comaschi ricchi, ricchi, ricchi». Quella considerazione di papa Giovanni Paolo II lanciata dalla piana di Lazzago, nel maggio del 1996, può essere valida per molte riflessioni, ancora…

Leggi tutto

Quando la natura torna protagonista

di Giorgio Civati   Ce n’eravamo dimenticati. In tanti anni di polemiche, progetti bocciati e rivisti, ipotesi impossibili ed errori, ci eravamo dimenticati del principale protagonista. Nella incredibile vicenda delle…

Leggi tutto

Il mondo del lusso e il rilancio del Lario

di Giorgio Civati Mentre Como continua a interrogarsi sul proprio futuro economico, dopo un tessile che per decenni ha generato ricchezza e ora stenta un po’ di più, pur restando…

Leggi tutto

L’elefante della burocrazia

di Giorgio Civati Più fortunati che bravi, noi comaschi, in tema di turismo. La notizia che il Lido di Villa Geno (al contrario di quello di Villa Olmo) resterà chiuso…

Leggi tutto

Il settore del lusso e la tutela dell’ambiente

di Giorgio Civati Una volta c’erano le tessitrici e gli stampatori, i tintori e i capitelaio, poi gli addetti commerciali e creativi. Ma, adesso, per il distretto tessile comasco, è…

Leggi tutto

Traffico, le priorità del comandante

di Giorgio Civati Nella nostra infinita ingenuità, e forse anche un po’ scioccamente, eravamo convinti che i vigili si occupassero anche e soprattutto di traffico. E invece, a quanto pare,…

Leggi tutto