Cause in Tribunale, i lariani tra i meno litigiosi d’Italia

alt Provincia ”virtuosa”
(f.bar.) Comaschi poco litigiosi. Almeno stando ai dati sulle nuove cause (civili, penali e fiscali), avviate in primo grado ogni mille abitanti. La provincia comasca ne conta 48,6. Dato che la colloca all’86° posto in classifica. Ben lontani dalle oltre 100,8 cause – sempre in media – di Reggio Calabria, in vetta all’elenco.
L’analisi è stata realizzata dal “Sole 24 Ore” sulla base dei dati (relativi al 2012-2013) forniti dai ministeri di Giustizia e Finanza. Poco più litigiosi dei comaschi, i cugini di Varese all’85° posto (con 48,8 cause per mille abitanti). 

 

Decisamente “pacifici” invece gli abitanti della provincia di Sondrio (al 90° posto con 46,5 cause) e Lecco, penultimi in classifica, con 45,9 cause avviate.
La media, in Italia, è invece di ben 70,9 cause scattate, sempre ogni mille abitanti. Analizzando i dati e concentrandosi sulle differenti tipologie di cause, la posizione di Como rimane sostanzialmente immutata rispetto alla graduatoria complessiva. A partire dai nuovi processi civili di primo grado iscritti nel 2012, che vedono Como all’89° posto con circa 30,9 cause ogni mille abitanti e un numero complessivo – nel 2012 – di 18.153 procedimenti.
In vetta Roma, con 63,7 cause ogni mille abitanti (totale cause 255.278). La media italiana è di 45,3 cause sempre in riferimenti allo stesso numero di abitanti presi in considerazione.
Passando invece ai giudizi penali partiti nel 2012, Como si piazza all’87° posto con 16,3 processi ogni mille abitanti. Per un dato complessivo di 9.566 giudizi. Decisamente litigiosi invece, in questo settore, i cittadini della provincia di Imperia, al primo posto con ben 39,6 cause penali ogni mille abitanti (8.496 è il dato complessivo). La media italiana indica invece in 22,2 i giudizi penali avviati nel 2012. Ultimo ambito dell’indagine è quello relativo alle liti fiscali. I nuovi ricorsi pervenuti davanti alle commissioni tributarie provinciali nel 2013 sono state, in provincia di Como, 1,4 ogni mille abitanti che si traducono in un numero complessivo pari a 809 liti totali. Cifre che collocano la provincia di Como all’88° posto in compagnia di Lecco.
In testa alla graduatoria si piazza Lecce con 10,5 ricorsi ogni mille abitanti e 8.406 cause nel 2013. La media italiana è invece di 3,4 ricorsi.

Nella foto:
Un’aula del Tribunale di Como. Analizzando le cause civili, penali e fiscali avviate in primo grado ogni mille abitanti, i lariani sono tra i meno inclini a finire davanti a un giudice per dirimere le proprie controversie (foto Mv)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.