Causò maxi-tamponamento a Como, condannato a 3 anni e 2 mesi

Via Napoleona
L'incidente di tre anni fa era avvenuto sulla Napoleona (foto Nassa)
L’incidente di tre anni fa era avvenuto sulla Napoleona (foto Nassa)

Lesioni gravissime e omissione di soccorso. È stato condannato a complessivi 3 anni e 2 mesi di carcere il 49enne accusato di aver causato un tamponamento a catena sulla via Napoleona il 26 febbraio di tre anni fa.

Nell’incidente provocato dall’uomo, che era alla guida di una macchina molto potente, una Porsche, erano state coinvolte sei automobili. Cinque le persone rimaste ferite nello scontro, con prognosi da un minimo di 7 a un massimo di 40 giorni.

Oggi la sentenza di primo grado pronunciata in Tribunale a Como. L’accusa aveva chiesto 4 anni.

Alla giovane ferita in modo più grave, l’unica che si è costituita parte civile, il giudice ha riconosciuto una provvisionale immediata di 20mila euro.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.