Cavalcavia crollato ad Annone Brianza: i lavori possono partire

Ponte crollato ad Annone Brianza, i lavori di ricostruzione possono partire. Lo comunica Anas, spiegando l’opera, per un importo di circa due milioni di euro, avrà una durata contrattuale di 340 giorni.

“Con questo atto, da oggi, l’impresa è titolata ad avviare immediatamente tutte le operazioni propedeutiche all’inizio della cantierizzazione – spiega Anas nel suo comunicato Si prevede che le maestranze saranno in cantiere prima di fine aprile”.

La nuova infrastruttura sarà costituita da un’unica campata di 44 metri in acciaio ad alta resistenza con soletta in calcestruzzo armato, appoggiata sulla parte inferiore di due travi laterali in acciaio. Grazie a questa modalità costruttiva, sarà possibile realizzare un nuovo cavalcavia che assicuri una luce libera, tra l’intradosso del cavalcavia e il piano viabile della sottostante Statale 36, maggiore rispetto alla precedente e pienamente conforme alle norme, senza richiedere la realizzazione di una pila centrale nello spartitraffico e quindi riducendo al minimo l’interferenza con la circolazione stradale, aggiunge ancora Anas. La sezione stradale del nuovo ponte prevede, inoltre, la realizzazione di percorsi separati per ciclisti e pedoni, protetti da idonee barriere.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.