Lipomo, non ce l’ha fatta il centauro caduto in via per Montorfano

Non è sopravvissuto ai gravissimi traumi riportati nella caduta il un centauro di 37 anni residente ad Arosio vittima qesta sera dopo le 19 di una caduta dalla sua moto mentre stava percorrendo la via per Montorfano nel comune di Lipomo.

La Ducati di grossa cilindrata ha strisciato a lungo sull’asfalto per concludere la sua corsa contro una recinzione metallica, non molto distante dal bivio di via Fornace.

Immediati i soccorsi prestati all’uomo, raggiunto dal personale di un’ambulanza della Croce Rossa di Montorfano e dall’elisoccorso del 118 dell’ospedale Sant’Anna.

I soccorritori hanno immediatamente avviato il massaggio cardiaco sul centauro, apparso subito in condizioni disperate. Il decesso sarebbe avvenuto poi in ospedale. Da chiarire le cause della  caduta. Al momento pare che il motociclista abbia fatto tutto da solo e non vi siano altri veicoli coinvolti.

Articoli correlati