Cento grammi di eroina scoperti nei boschi tra Monguzzo e Merone

Polizia di Stato

Più di 100 grammi di eroina (102 per la precisione), valore circa 2mila euro. È quanto hanno trovato gli agenti della Questura di Como, insieme con il reparto Prevenzione Crimine Lombardia della Polizia di Stato. La sostanza stupefacente si trovava nella zona boschiva tra i comuni di Monguzzo e Merone, nell’ambito dei controlli anti-spaccio.
Nei pressi di un albero gli agenti hanno scoperto un involucro di cellophane con all’interno la droga suddivisa in due pezzi. La sostanza è stata sequestrata.
Durante i controlli è stato segnalato alla Divisione Anticrimine un cittadino italiano residente in provincia di Como già noto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio e in materia di stupefacenti.
Non sussistendo validi motivi per la sua presenza nel comune, gli è stato notificato un avviso di avvio del procedimento amministrativo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.