Centro Valle Intelvi, il nuovo comune nascerà il primo gennaio 2018

San Fedele Intelvi in un giorno di neve

Nascerà ufficialmente il primo gennaio prossimo il nuovo Comune di Centro Valle Intelvi, una realtà amministrativa scaturita dalla fusione di Casasco d’Intelvi, Castiglione d’Intelvi e San Fedele Intelvi. La commissione bilancio del Consiglio regionale ha votato all’unanimità la norma finanziaria del progetto di legge che sancisce la fusione dei tre municipi lariani.

Il provvedimento della Regione è stato varato dopo l’esito positivo del referendum consultivo popolare tenutosi il 22 ottobre scorso. Quello della Valle Intelvi è stato l’unico dei tre progetti di fusione posti al vaglio dei cittadini comaschi approvato dalla maggioranza dei residenti.
Con l’approvazione della norma finanziaria, la legge di fusione è pronta per essere vagliata dal Consiglio regionale. La votazione avverrà la prossima settimana.

<Il nuovo comune nasce dopo anni di collaborazione tra i tre municipi, premiata dal consenso dei cittadini – dice il consigliere del Pd Luca Gaffuri – Un comune più grande potrà garantire servizi migliori anche grazie al risparmio dovuto all’unificazione delle funzioni e soprattutto al contributo statale di quasi quattro milioni di euro in dieci anni>.
Al referendum, il “sì” era risultato vincente in tutti i tre comuni coinvolti. A Castiglione aveva votato il 61%, con il 62% di sì. A Casasco l’affluenza è stata del 45 con il 60% di pareri favorevoli e a San Fedele, con oltre la metà dei votanti l’82% ha detto sì alla fusione.

Da Espansione Tv

Articoli correlati