Cerca di accende un fuoco per scaldare il cibo: investito dalle fiamme è grave in ospedale

Dramma ieri sera ai giardini a lago. La vittima è un 35enne marocchino regolare che aveva perso casa e lavoro

Dramma della povertà ieri a mezzanotte ai giardini a lago. Un 35enne marocchino, regolare in Italia ma rimasto senza casa e senza lavoro, era intento a scaldarsi una scatoletta di cibo. Mentre cercava di accendersi un piccolo fuoco con dell’alcol ha però commesso un errore e la fiamma lo ha investito al collo, al volto e alle mani.

E’ stato soccorso d’urgenza dal 118 e ricoverato all’ospedale Sant’Anna. La prognosi è riservata. Sul posto anche le volanti della Questura che hanno sentito la vittima che avrebbe confermato l’ipotesi del drammatico incidente.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.