Cermenate, il sottopasso verrà “spinto” sotto la statale dei Giovi
Cronaca

Cermenate, il sottopasso verrà “spinto” sotto la statale dei Giovi

Il sottopasso ciclopedonale verrà delicatamente “spinto” sotto la statale dei Giovi a Cermenate. Un intervento necessario per completare il “corridoio ecologico” che unirà il parco del Lura e il parco della Brughiera Briantea. Le opere inizieranno domani e inevitabilmente si rischierà il caos viabilistico nel tratto di SS35 tra Cermenate e Bregnano.
L’amministrazione provinciale di Como ha già emesso un’ordinanza che prevede le limitazioni al traffico in concomitanza con la realizzazione dell’opera. Nella giornata di lunedì sarà istituito il senso unico alternato a partire dalle 9. Il flusso dei veicoli sarà regolato da un semaforo che dovrebbe essere dotato di sensori di rilevamento del traffico, ma è previsto anche l’intervento di personale apposito per regolare manualmente l’impianto e ridurre i disagi alla circolazione. A partire dalle 9 di martedì 28 e fino, salvo intoppi, alle 18 del 31 agosto, la statale dei Giovi sarà invece completamente chiusa al traffico nel tratto interessato dai lavori. I veicoli saranno deviati sulla viabilità provinciale e comunale, con apposita segnalazione. Il sottopassaggio ciclopedonale dovrebbe essere completato entro venerdì prossimo. «Si tratta di un lavoro in essere già da 4 anni ed è in parte stato finanzio da Pedemontana nell’elenco delle opere di compensazione – spiega il sindaco di Cermenate, Mauro Roncoroni – Stiamo appprontando tutta la segnaletica per la viabilità alternativa. Ci preoccupano soprattutto i camion che dovremmo cercare di riuscire a deviare già da Fino Mornasco per non farli arrivare fino in paese, altrimenti sarà il caos. Per le auto invece abbiamo buoni percorsi secondari. La polizia locale, i carabinieri e i volontari del Lario sono pronti a intervenire per ridurre i disagi». Questi gli aspetti viabilistici primari. Ci sono poi le caratteristiche dell’intervento.

Cartelli per lavori Cermenate
Cartelli per lavori Cermenate

«Questo sottopasso è solo una parte degli interventi già realizzati come piantumazioni e creazioni di zone umide. Con tale opere – visto che già il parco della Brughiera fa parte del parco regionale delle Groane – potremmo magari chiedere che anche il parco del Lura ne entri a far parte – aggiunge il sindaco Roncoroni – L’operazione è costata complessivamente più di 700mla euro. Pedemontana ha messo 480mila euro mentre 280mila sono a carico di Fondazione Cariplo. A settembre contiamo di inaugurare». A pochi chilometri da Cermenate, sul territorio di Bregnano si attende ormai da anni la realizzazione del cavalcavia su via Matteotti, opera complementare di Pedemontana, vitale per il traffico. «I lavori dovevano partire nel 2017 ma siamo ancora qui. Quando Autostrada Pedemontana Lombarda Spa ha deciso di stralciare i lavori non ancora eseguiti dall’appaltatore Strabag, il cui contratto è stato rescisso a febbraio 2018, noi siamo ripartiti da zero. Fortunatamente a gennaio verranno aggiudicati i lavori che si chiuderanno a settembre 2019», dice il sindaco di Bregnano Elena Daddi.

25 agosto 2018

Info Autore

Fabrizio

Fabrizio Barabesi fbarabesi@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto