Cronaca

Cernobbio, tentano furto in casa. Inseguiti e arrestati dai carabinieri

Controllati anche 77 veicoli
(a.cam.) Due presunti topi d’appartamento arrestati dopo un inseguimento in auto per le vie di Cernobbio, una denuncia per guida in stato di ebbrezza (con un tasso alcolico superiore di 5 volte al limite consentito) verifiche a tappeto, per un totale di 121 persone e 77 veicoli controllati.

È il bilancio delle operazioni di controllo coordinato del territorio eseguite nelle scorse 24 ore dal comando provinciale dei carabinieri. L’episodio più movimentato si è verificato a Cernobbio. I militari dell’Arma hanno inseguito due sudamericani notati da alcuni residenti mentre cercavano di introdursi in un appartamento. I malviventi hanno tentato la fuga in auto, ma si sono schiantati contro un cancello. Trasportati al Sant’Anna per le cure mediche, sono stati poi trasferiti nel carcere del Bassone con l’accusa di furto aggravato in abitazione. Le indagini dei carabinieri proseguono per verificare se i due siano i responsabili di altri furti messi a segno nei giorni scorsi a Cernobbio.

1 maggio 2014

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto