Sport

Cernobbio: Vip e auto da sogno al "Concorso d'eleganza" Villa d'Este

altAl “Concorso d’eleganza” il musicista Nick Mason e l’attore Rowan Atkinson, alias Mister Bean Oggi a Villa Erba l’evento mondiale apre al pubblico
Anche l’edizione 2012 del “Concorso d’eleganza” Villa d’Este porta il Lario al centro dell’attenzione mondiale. In questo fine settimana, infatti, Cernobbio ospita quello che è in assoluto il più grande evento dedicato alle auto storiche e ai prototipi del futuro.
Una esposizione che ieri era riservata agli invitati e agli addetti ai lavori (a Villa d’Este) che domenica, per tutto il giorno a partire dalle 9.30, si trasferisce a Villa Erba, con ingresso aperto al pubblico (biglietto in

vendita a 14 euro).
Il primo giorno, come da tradizione, è stato caratterizzato dalla sfilata delle auto d’epoca a Villa d’Este, davanti a un pubblico arrivato sul Lario da tutto il mondo, come pure fotografi, giornalisti e troupe televisive. E – anche questa è una consuetudine – non mancavano i vip, in questo caso arrivati dalla Gran Bretagna.
Due grandi personaggi del mondo dello spettacolo erano sabato a Cernobbio: il batterista dei Pink Floyd, Nick Mason (che fa parte della giuria tecnica), e l’attore Rowan Atkinson, alias Mister Bean, semplice spettatore. Entrambi sono grandi appassionati di motori e collezionisti di auto. E viene dall’Inghilterra anche Lord Charles March, uno tra i più noti collezionisti mondiali, abituè di questo evento.
Sabato è stato assegnato il primo dei quattro premi che vengono messi in palio in questo fine settimana, quello assegnato dal pubblico che ieri ha seguito la sfilata delle vettura d’epoca davanti a Villa d’Este.
La vittoria è andata a un’Alfa Romeo 6C del 1933, di proprietà del californiano Davide Cohen. Presentata per la prima volta al Salone di Parigi nel 1933, questa vettura si aggiudicò diversi concorsi d’eleganza e nel 1935, con una carrozzeria leggera, vinse la “24 ore di Le Mans” nella sua categoria.
Un riconoscimento è stato consegnato da Enrico Gelpi alla vettura arrivata da più lontano a nome dell’Aci di Como, ente che – è doveroso ricordarlo – organizzò per la prima volta il Concorso nel 1929. Gelpi ha dato un riconoscimento speciale a una Tatra 87 del 1939, arrivata dalla Slovacchia.
Oggi saranno dati tre nuovi premi. Il Trofeo Bmw Group Italia e il Concorso d’Eleganza Design Award per concept-car e prototipi (assegnati per referendum pubblico a Villa Erba), mentre bisognerà attendere la tarda serata per conoscere l’auto che verrà premiata con il primo premio assegnato dalla giuria – quella di cui faceva parte Nick Mason – “Best of Show” del Concorso d’Eleganza.
Tra le auto che oggi il pubblico potrà ammirare, quelle delle marche più importanti come Lancia, Aston Martin, Ferrari, Porsche, Alfa Romeo, Maserati, Jaguar, Bentley. La più “anziana” è una Rolls del 1922. Ci sono poi i prototipi portati dai centri stile delle più importanti case automobilistiche.
Senza dimenticare che ci saranno in esposizione trenta moto d’epoca – che pure saranno valutati da una giuria di tecnici – oltre ai modelli sportivi della Bmw che negli anni hanno ottenuto successi in pista e le cosiddette “bubble car”, simpatiche vetture a due posti.

Massimo Moscardi

Nella foto:
Gioielli del design
27 maggio 2012

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto