Certificati online, ambulatori nel caos

La nuova norma – Medici costretti, a rischio di sanzioni, a utilizzare un meccanismo troppo lento
Il sistema telematico non funziona. Attese e code tra i pazienti
Protesta dei medici comaschi per l’entrata in vigore delle sanzioni relative ai mancati certificati online nonostante il malfunzionamento del sistema. Le sanzioni possono arrivare al licenziamento dei camici bianchi che non trasmettono all’Inps i certificati medici per via telematica. Spesso però il sistema informatico di trasmissione è lento, non va o s’impalla. Il medico aspetta e costringe i pazienti ad attese che allungano le code negli ambulatori.
Leggi l’articolo di Bambace in CRONACA

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.