Sport

Prandelli dedica a Stefano la partita dell’Italia. Il cordoglio di Blatter, che però non ha concesso il minuto di silenzio

borgo52“Una bella prova che vogliamo dedicare a Stefano Borgonovo e alla sua famiglia, che ha vissuto con grande serenità questo dramma”. Sono le parole di Cesare Prandelli, commissario tecnico della Nazionale azzurra, al termine della gara di Confederations Cup con la Spagna, la semifinale persa dagli azzurri per 7-6 ai rigori. 

L’Italia ha giocato con il lutto al braccio nel ricordo dello sfortunato ex calciatore scomparso nel pomeriggio di giovedì, ma la Fifa – cosa che ha fatto storcere il naso a molti – non ha voluto concedere il minuto di silenzio chiesto dalla Federazione italiana.

Joseph Blatter, presidente della Fifa, ha peraltro ricordato Borgonovo su Twitter: “Sono triste per la notizia della sua morte – ha scritto – Era un modello di coraggio. Il mio pensiero va alla sua famiglia”.

“Stefano Borgonovo era e rimarrà un esempio per tutti – ha detto Michel Platini, presidente della Uefa – La gioia di vivere, il suo coraggio e l’amore per il calcio sono caratteristiche che ha sempre mantenuto durante la sua battaglia contro la Sla. Una importante lezione per tutti noi”

Un pensiero anche da Mario Macalli, presidente della Lega Pro, la serie in cui milita il Calcio Como: “Stefano lascia un vuoto incolmabile – ha dichiarato – e ci ha dato l’esempio di come si mette in pratica la parola determinazione e di come il calcio si possa coniugare ai valori e ai messaggi positivi. E’ stato un modello per tutti e un esempio da seguire anche per i giovani. Lo ringraziamo e lo ricordiamo con affetto.” 

27 giugno 2013

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto