La Pallacanestro Cantù torna in Champions

La festa finale di Cantù

La Red October Pallacanestro Cantù torna in Europa. Nella Fiba Champions League. Non dalla porta principale, ma comunque di Europa si tratta.

La Fiba ha dato il suo benestare alla partecipazione del team del patron Dmitry Gerasimenko ai preliminari del torneo. Primo incontro previsto il 20 settembre.

La formazione guidata da coach Evgeny Pashutin disputerà i preliminari di FIBA Champions League 2018-2019, validi per accedere alla regular season della competizione internazionale, prossima alla
sua terza edizione. Per accedere nella principale manifestazione europea per club organizzata dalla FIBA, vinta nella passata stagione dai greci dell’AEK Atene, il club biancoblù dovrà passare tre turni preliminari (andata e ritorno). Mercoledì 11 luglio si terranno i sorteggi, al termine dei quali la Red October scoprirà la sua avversaria europea.

«Siamo orgogliosi e felici di poter competere per questo primo obiettivo stagionale – ha affermato Irina Gerasimenko, Presidente di Red October Pallacanestro Cantù – per noi sarà una nuova sfida. La Pallacanestro Cantù torna nel suo habitat: l’Europa, un palcoscenico da sempre molto prestigioso. Affronteremo i preliminari di Champions League con entusiasmo e determinazione, pronti a regalare delle soddisfazioni ai nostri cari tifosi».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.