Charlie Hebdo: Pelloux a ANSA, non cederemo a minacce

Risposta a Al Qaida per ripubblicazione vignette Maometto

(ANSA) – PARIGI, 11 SET – "Non cederemo mai alle minacce di Al-Qaida. Al Qaida non vincerà, non vincerà mai. Le democrazie saranno sempre piu’ forti del terrore": questo il messaggio lanciato dal medico e storico collaboratore di Charlie Hebdo, Patrick Pelloux, intervistato dall’ANSA in seguito alle nuove minacce contro il giornale francese già colpito dal terrorismo islamico."Il fondamentalismo islamico – ha avvertito – è un fascismo che in Europa non l’avrà mai vinta". "Al-Qaida non vincerà mai. Le democrazie saranno sempre più forti del terrore e il diritto degli uomini avrà sempre la meglio sulla teocrazia", ha insistito Pelloux, assicurando che "le minacce di al-Qaida non cambiano nulla. Continueremo a dire quello che abbiamo da dire sul diritto e la lacità. E’ cosi e lo sarà per sempre". "C’è paura, ma noi saremo sempre più forti delle minacce e della paura. Il fondamentalismo islamico è un fascismo che in Europa non l’avrà mai vinta", ha concluso. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.