Chiasso, controlli sui viaggiatori provenienti da Paesi a rischio

pattuglie congiunte italia svizzera. Polizia stradale con Polizia cantonale pattugliano il territorio

Oltre cento veicoli e quasi 200 persone controllate, un arresto e altre segnalazioni per documenti irregolari, oltre a dieci persone segnalate per l’obbligo di quarantena perché provenienti da aree a rischio Covid. E’ il bilancio dei controlli congiunti effettuati ai valichi di Chiasso Brogeda e Chiasso strada dalla Polizia cantonale in collaborazione con la polizia di frontiera di Como e l’amministrazione federale delle dogane.

I viaggiatori provenienti da zone a rischio sono stati segnalati alle autorità sanitarie per il monitoraggio e il controllo del rispetto della quarantena. L’arrestato è un marocchino destinatario di mandato di arresto per furti e violazione di domicilio. Fermato un georgiano per infrazione alla Legge federale sugli stranieri e un cittadino italiano colpito da una ricerca d’arresto. A tre cittadini pachistani sprovvisti dei necessari documenti è stato invece impedito il transito in Svizzera.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.