Cronaca

Chiude via Valmulini ed è caos. Traffico paralizzato a Camerlata

Secondo gli automobilisti il cantiere non è stato segnalato
Via Valmulini a Como non è certo una delle principali direttrici della città. Anzi, è talmente secondaria che negli anni non ci si è neppure messi d’accordo sulla sua denominazione. Si trova negli stradari e su Internet scritta principalmente come via Valmulini, ma pure come via Mulini e via Dei Mulini e naturalmente via Val Mulini.
Dal 2006, anno di inaugurazione del maxi-autosilo che ha servito, solo per pochi anni, il vecchio ospedale Sant’Anna, via Valmulini viene indicata
dai cartelli a messaggio fisso e variabile in tutta la zona Como Sud.
La strada fornisce pure una valida alternativa al primo tratto della Napoleona per chi proviene dall’asse della statale per Lecco e pure per chi giunge dalla Canturina o da via per Muggiò e vuole evitare il trafficato nodo di Camerlata.
E così, è bastata la chiusura di questa deviazione per creare un grande caos viabilistico a Camerlata in tutta la mattinata di ieri. «Tutta colpa dei cartelli», dicono gli automobilisti inviperiti in coda. O meglio dell’assenza dei cartelli. Palazzo Cernezzi ha infatti affisso su alcuni pali di via Napoleona dei fogli formato A4 con l’indicazione della chiusura della strada. Segnali che sono sfuggiti ai più. Centinaia di auto hanno così imboccato come di consueto la strada che conduce all’autosilo e quindi si ricollega alla Napoleona. Una prima sbarra tra via Turati e via Donatori di Sangue in effetti avrebbe dovuto scoraggiare l’accesso. In molti infatti hanno effettuato l’inversione a “U”, creando un blocco della circolazione.
Ma la maggior parte degli automobilisti è entrata ugualmente nella strada, e, superato l’autosilo, si è così trovata davanti a un nuovo sbarramento.
L’inversione diventava così obbligata, come pure il percorso a ritroso e contromano lungo la strada fino a via Donatori di Sangue. Il risultato? Una mattinata di ordinaria follia per il traffico in accesso alla convalle. Problemi lungo la Canturina, sulla Napoleona, ma pure in via Oltrecolle, via per Muggiò e perfino sulla statale per Lecco, a partire dal comune di Tavernerio. Un vero e proprio caos viabilistico, ma pure la conferma che il sistema di strade di Como è estremamente fragile. Basta insomma creare una strozzatura, un imbuto, che tutto si blocca, da Est a Ovest, da Sud a Nord. I disagi potrebbero proseguire anche oggi. In mattinata è previsto un sopralluogo dei tecnici di Acsm-Agam sul cantiere che è stato aperto per risolvere un problema annoso. Nei pressi della strada vi è infatti una fonte di acqua sorgiva che durante l’inverno bagna l’asfalto e gela, creando gravi pericoli per la circolazione. Il settore Strade di Palazzo Cernezzi ha così disposto che l’acqua venga incanalata per evitare che tracimi sulla sede stradale.
Un’operazione non complessa, ma che richiede la chiusura della strada piuttosto stretta.
Oggi il sopralluogo e, con tutta probabilità, la chiusura del cantiere. Il Comune di Como confida di riaprire la strada in via definitiva lunedì 14. La speranza è che già oggi lo sbarramento venga segnalato meglio in modo da creare minori disagi per la viabilità in ingresso in città.

Paolo Annoni

Nella foto:
Le indicazioni del cantiere tra via Canturina e via Oltrecolle
11 maggio 2012

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto