Chiusi i centri giovanili, Lissi all’attacco in consiglio
Città, Cronaca

Chiusi i centri giovanili, Lissi all’attacco in consiglio

Il consigliere comunale del Pd Patrizia Lissi è intervenuta sulla chiusura dei centri di aggregazione giovanile di Rebbio e Sagnino: «È una tristezza – ha detto – Questi centri offrono servizi educativi che si occupano di socializzazione, informazione, orientamento e sostegno di preadolescenti, adolescenti e giovani».

«Lavorano da anni sulla prevenzione dei fattori di rischio, sulla valorizzazione delle risorse. Nel mese di luglio ci sono sempre state attività estive per i bambini, gite e altre iniziative. Ma quest’anno nulla» ha aggiunto Patrizia Lissi.

Un altro servizio sospeso, ha segnalato il consigliere del Pd, è l’assistenza domiciliare ai minori. «Ho chiesto all’assessore che spieghi i motivi della decisione e quale sarà il futuro di questi servizi. È pazzesco che tutto questo sia successo nel silenzio più totale».

12 luglio 2018

Info Autore

Paolo

Paolo Annoni pannoni@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto