Chiusi i centri giovanili, Lissi all’attacco in consiglio
Città, Cronaca

Chiusi i centri giovanili, Lissi all’attacco in consiglio

Il consigliere comunale del Pd Patrizia Lissi è intervenuta sulla chiusura dei centri di aggregazione giovanile di Rebbio e Sagnino: «È una tristezza – ha detto – Questi centri offrono servizi educativi che si occupano di socializzazione, informazione, orientamento e sostegno di preadolescenti, adolescenti e giovani».

«Lavorano da anni sulla prevenzione dei fattori di rischio, sulla valorizzazione delle risorse. Nel mese di luglio ci sono sempre state attività estive per i bambini, gite e altre iniziative. Ma quest’anno nulla» ha aggiunto Patrizia Lissi.

Un altro servizio sospeso, ha segnalato il consigliere del Pd, è l’assistenza domiciliare ai minori. «Ho chiesto all’assessore che spieghi i motivi della decisione e quale sarà il futuro di questi servizi. È pazzesco che tutto questo sia successo nel silenzio più totale».

12 luglio 2018

Info Autore

Paolo

Paolo Annoni pannoni@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto