Chiusura di viale Lecco: rischio caos, ecco divieti e alternative

vialelecco_divietiSettimana prossima il “girone” , il percorso a senso unico attorno alla città storica che dal 1987 regola la viabilità di Como, verrà spezzato di notte e rallentato di giorno.  Il Comune di Como ha predisposto contromisure e percorsi alternativi, ma il rischio caos è inevitabile: viale Lecco, uno dei punti più caotici della città, a partire da lunedì sera verrà chiuso per la riasfaltatura. Divento di transito assoluto di notte, singola corsia e limite di 30 chilometri orari durante le ore diurne. L’intervento si concentrerà nei quattro giorni centrali della prossima settimana. Gli operai inizieranno a smantellare viale Lecco lunedì 7 settembre alle 20 e finiranno la posa del nuovo asfalto sabato mattina alle 8. Il tratto interessato va dalla chiesa di Sant’Orsola a Piazza del Popolo, con l’esclusione delle aree di sosta.
Ecco tutti i provvedimenti viabilistici.
Di notte, divieto di circolazione per tutte le categorie di veicoli dalle ore 20 alle ore 7, delle sere di lunedì, martedì, mercoledì, giovedì e venerdì, in viale Lecco e via Perlasca, via Sacco e in piazza del Popolo; di giorno, nella fascia oraria tra le 7 e le 20, in viale Lecco si potrà transitare, a 30 Km/h, solo su una corsia;
I veicoli provenienti da viale Battisti potranno percorrere le vie Sauro, Bertinelli, piazza Verdi, via Rodari, piazza Roma, via Giovini, piazza Cavour con sbocco sul lungolago. Da qui, i si potrà andare anche in piazza Matteotti sulla corsia dei bus. Il transito dei veicoli lungo via Bertinelli sarà limitato esclusivamente ai veicoli diretti verso le aree di parcheggio “Arena” e area Comune.
La zona a traffico limitato in piazza Verdi, via Rodari, piazza Roma, via Giovini, piazza Cavour sarà sospesa per tutta la durata dei lavori. <Si tratta di un intervento importante che porterà alla riqualificazione di una delle strade più trafficate>, è il commento dell’assessore alla Mobilità Daniela Gerosa.

Tratto da Espansione TV

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.