Christian De Sica-Massimo Boldi, quell’hotel è tutto un cinema

La copertina di Tv Sorrisi e Canzoni con Boldi e De Sica

Il cinepanettone made in Lario che segnerà il ritorno in coppia di Massimo Boldi e Christian De Sica, per decenni trionfatori al botteghino delle feste, inizia a prendere corpo, in edicola e sul web.
Ieri il settimanale di spettacolo e attualità TV Sorrisi e Canzoni ha pubblicato in esclusiva le foto e le interviste sul set del film Amici come prima, la pellicola che ha avuto anche un casting di comparse a Como la settimana scorsa e che come detto vede il ritorno insieme dei due inossidabili comici italiani sul grande schermo dopo 13 anni di separazione.
La coppia spicca in copertina con un De Sica “en travesti” che assomiglia molto a Barbara Bush. Il film di Natale, del quale l’attore romano è anche regista, sarà in uscita il 13 dicembre per l’etichetta Medusa.
Non è casuale la scelta di un lancio in anteprima che punta sul travestimento, dato che la sceneggiatura firmata da Fausto Brizzi pare sarà giocata proprio sui meccanismi della commedia degli equivoci, con una strizzatina d’occhi a pellicole di grande successo come Mrs Doubtfire e A qualcuno piace caldo. De Sica e Boldi senza falsa modestia, presentando la loro rentrée, fanno un paragone con il duo Jack Lemmon-Walther Matthau. Nel film il figlio di Vittorio De Sica interpreta il direttore di un hotel extralusso che appartiene a un ricco imprenditore brianzolo (appunto Massimo Boldi), sul Lago di Como. In realtà le scene nell’albergo sono state girate a Villa Gernetto, in Brianza, una delle proprietà di Silvio Berlusconi.
«Fin dal primo istante c’è stato un entusiasmo e una vitalità che ci ha fatto ringiovanire di quarant’anni», rivela De Sica al settimanale. «Noi ci intendiamo subito» conferma Boldi «perché abbiamo incominciato facendo musica assieme e quindi abbiamo il ritmo».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.