Cibo e curiosità in 166 bancarelle. Folla alla fiera lungo le mura del capoluogo lariano

fiera di Pasqua 2019

Abbigliamento, tecnologia, curiosità, oggetti d’artigianato, casalinghi e leccornie. Prosegue in città la Fiera di Pasqua: la lunghissima fila di bancarelle lungo le mura cittadine presa d’assalto da una folla di curiosi e di turisti parte da piazza Cacciatori delle Alpi, va avanti lungo viale Varese e si snoda a ridosso delle mura della città storica, fino all’incrocio con viale Lecco.
Una tradizione per i comaschi, il lato “profano” della Pasqua lariana, e un’abitudine piacevole per molti la passeggiata tra le bancarelle per curiosare tra questa o quella occasione o assistere alle dimostrazioni di prodotti e apparecchiature utili per la casa o per l’ufficio.
Quest’anno alla fiera pasquale lariana si contano in tutto 166 bancarelle che resteranno aperte tutti i giorni dalle 8 alle 19, fino a lunedì di Pasquetta incluso.
La viabilità ha subito modifiche come di consueto. Fino a lunedì 22 aprile sarà quindi vietata la sosta dei mezzi in viale Varese da piazza Cacciatori delle Alpi a viale Cattaneo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.