Ciclismo: fece cadere Jakobsen, stop 9 mesi a Groenewegen

Dopo prima tappa Tour di Polonia olandese rimase in coma

(ANSA) – ROMA, 11 NOV – Nove mesi di squalifica sono stati inflitti dall’Uci al corridore olandese Dylan Groenewegen, che il 5 agosto scorso nella volata per la vittoria della prima tappa del giro di Polonia causò la disastrosa caduta del connazionale Fabio Jakobsen e di numerosi altri ciclisti. Jakobsen finito contro le transenne, mentre era lanciato a gran velocità, restò in coma per alcuni giorni, e poi è stato più volte operato. Groenewegen, che ha ammesso le sue responsabilità, potrà tornare a gareggiare dal 6 maggio 2021. Jakobsen intanto si sta rimettendo del tutto e presto tornerà in bicicletta. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.