Ciclismo: Jakobsen è stato risvegliato dal coma artificiale

Le sue condizioni vengono giudicate buone da fonti ospedaliere

(ANSA) – ROMA, 07 AGO – Arrivano buone notizie dalla Polonia, dove gli organizzatori del Giro omonimo di ciclismo hanno comunicato che Fabio Jakobsen è stato risvegliato dal coma artificiale. Il corridore olandese della Deceuninck-Quick-Step si trova in ospedale da mercoledì, con gravi lesioni al viso, dopo essere stato coinvolto nello spaventoso incidente sul traguardo della 1/a tappa della corsa polacca. Dal momento del ricovero si trovava in coma farmacologico. Il suo risveglio era previsto ieri ma, alla fine, è stato deciso di rimandare tutto a oggi. Secondo fonti ospedaliere, le condizioni di Jakobsen vengono giudicate buone. Un giudice polacco, intanto, ha deciso di aprire un’inchiesta per fare luce sulla dinamica dell’incidente ed eventualmente accertare responsabilità precise. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.