Ciclismo: Liegi, riscatto Roglic che beffa Alaphilippe e vince

Sloveno cancella la delusione per la sconfitta al Tour de France

(ANSA) – ROMA, 04 OTT – Primoz Roglic si riscatta e, con un colpo di spugna, cancella – sia pure in parte – la delusione per la sconfitta nell’ultimo Tour de France, a opera del connazionale sloveno Pogacar. Il corridore della Jumbo-Visma ha vinto la 106/a edizione della Liegi-Bastogne-Liegi, lunga 257 e con 11 Cotes da scalare. La classica delle Ardenne lo ha premiato dopo un finale spettacolare, con lo stesso Roglic, Alaphilippe, Hirschi e Pogacar in fuga. Volata combattutissima, con il rientro di Mohoric a 300 metri dalla linea del traguardo, scatto di Alaphilippe, che ha nettamente danneggiato con uno scarto Hirschi, e Pogacar: il campione del mondo ha alzato le braccia troppo presto, ma ha visto sbucare a destra Roglic, che lo ha bruciato proprio sul traguardo con un colpo di reni. Dopo il traguardo, la giuria ha retrocesso Alaphilippe al 5/o posto. Sul secondo gradino del podio della Doyenne è così salito lo svizzero Mar Hirschi, con Tadej Pogacar terzo. Sono stati tre gli sloveni nei primi quattro posti. E’ la nuova fronteria del ciclismo. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.