Ciclismo, riecco Viviani: "Mi alleno bene sarò all’UAE Tour"

L'olimpionico su pista si era fermato per un'anomalia cardiaca

(ANSA) – ROMA, 17 FEB – "Sono contento di tornare a correre e di cominciare questa stagione 2021, anche se c’è stato un problema da risolvere. Però, sono contento che sia passato. Mi alleno da una decina di giorni e le sensazioni cominciano a essere buone, l’UAE Tour sarà fondamentale come avvicinamento alla Tirreno-Adriatico e alle altre classiche come la Milano-Sanremo o le gare primaverili in Belgio". L’annuncio, atteso da tutto il ciclismo azzurro, arriva dal diretto interessato: Elia Viviani torna all’attività agonistica, dopo avere passato momenti piuttosto bui a causa di un’anomalia cardiaca, che lo aveva costretto al ricovero. L’olimpionico su pista a Rio 2016 è reduce da un ‘training camp’ ad Almeria, in Spagna, e ammette che "all’UAE Tour voglio vedere a che punto sono, visto che ci saranno i migliori velocisti del mondo. Voglio vedere soprattutto a che punto sono con la preparazione e ovviamente se sto bene provare magari a vincere una tappa". "A parte questo intoppo di percorso – fa notare Viviani – sono pronto ad affrontare la stagione del mio riscatto e a farlo più motivato che mai. Inoltre sono contento di poterlo fare all’UAE Tour, che è una gara perfetta per un velocista". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.