Ciclismo: Uci "covid non ci ha fermato, stagione buona"

Durante l'anno 63 positivi (con 29 atleti) in 18.650 test

(ANSA) – ROMA, 10 NOV – Il ciclismo ha concluso bene la stagione 2020 nonostante le restrizioni covid, con 21 eventi e 121 giornate di corsa su strada, e una limitata incidenza (0,15%) del coronavirus sugli atleti. E’ il bilancio fatto dall’Uci che ricorda che sono state cancellate solo Parigi-Roubaix e Amstel Gold Race maschile e femminile. Quanto al covid, fra corridori e staff ci sono stati 54 casi di positività, di cui la metà riguardanti ciclisti, su 13.850 tamponi. In totale, in tutte le discipline di ciclismo (strada, pista, moutain bike e compresi i Mondiali, maschile e femminile), ci sono stati 63 casi covid positivi (ma solo 29 riguardanti gli atleti) su 18.650 tamponi" . (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.