Cile, muore giovane ferito in proteste

E' la quarta vittima negli ultimi tre giorni

(ANSA) – SANTIAGO DEL CILE, 1 FEB – Un giovane cileno è morto ieri per le ferite alla testa riportate due giorni prima durante una manifestazione di protesta a Santiago del Cile per l’uccisione di un tifoso della squadra di calcio del Colo Colo, che è stato travolto da un camion della polizia. La morte di Ariel Moreno, questo il nome del giovane di 24 anni deceduto, è la quarta avvenuta in Cile in disordini antigovernativi avvenuti negli ultimi tre giorni sulla scia di quelli cominciati nella capitale ed in altre grandi città cilene tre mesi fa. Moreno è stato colpito alla testa martedì scorso da un proiettile mentre protestava all’esterno del locale vice commissariato, nel quartiere di Padre Hurtado. Trasportato nell’ospedale della ex Posta Centrale e posto in rianimazione, è morto nonostante gli sforzi dei medici per salvargli la vita.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.