Cina a Trump, Hong Kong è affare interno

'Prenderemo contromisure contro interferenze forze esterne'

(ANSA) – PECHINO, 27 MAG – La Cina "prenderà le necessarie contromisure contro le forze esterne che interferiscono su Hong Kong". E’ la replica del portavoce del ministero degli Esteri, Zhao Lijian, dopo che il presidente Usa Donald Trump ha detto di voler "fare qualcosa" contro la stretta che Pechino si appresta a con la legge sulla sicurezza nazionale. "Penso lo troverete molto interessante ma non ne parlerò oggi. E’ qualcosa di cui sentirete prima della fine della settimana, molto potente penso", ha poi aggiunto ieri il tycoon. Zhao ha sottolineato che la legge è "affare puramente interno della Cina".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.