Cina a Usa, fermate leggi ‘negative’ su Hong Kong

Pechino

(ANSA) – PECHINO, 2 LUG – La Cina "deplora e si oppone con forza" alla proposta di legge approvata dalla Camera americana, che torna al Senato per gli aggiustamenti tecnici, che autorizza tra l’altro sanzioni contro le banche che fanno affari con i funzionari cinesi coinvolti nella legge sulla sicurezza nazionale tarata per Hong Kong. "Sollecitiamo gli Usa a capire la realtà della situazione, fermando le interferenze negli affari di Hong Kong e le leggi negative, altrimenti prenderemo forti contromisure", ha affermato il portavoce del ministero degli Esteri Zhao Lijian. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.