Cina, verso stretta contro concorrenza sleale su Internet

Varata bozza di regole aperte a osservazioni fino a 15 settembre

(ANSA) – PECHINO, 17 AGO – La Cina si avvia a varare una nuova stretta contro la concorrenza sleale nel settore di Internet, mandando sotto pressione i listini di Borsa e i titoli del comparto tecnologico. L’Amministrazione statale per la regolamentazione del mercato (Samr) ha emesso una bozza di regole su una vasta gamma di aree, come l’accantonamento delle recensioni negative a favore di quelle positive. Le piattaforme Internet non dovranno usare dati, algoritmi e mezzi tecnici per influenzare le scelte dell’utente o metodi per il cosiddetto "dirottamento del traffico". Fino al 15 settembre è previsto un periodo di "raccolta di osservazioni pubbliche". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.