Cinelandia vuole svincolarsi dal palasport

CANTÙ
Da tempo Cinelandia, società dell’imprenditore canturino Paolo Petazzi, cerca di realizzare un nuovo multisala nella Città del Mobile. Ieri, il legale della società, Mino Siracusa, ha scritto al sindaco di Cantù, Claudio Bizzozero per avere chiarimenti sulle voci di una modifica del Pgt che preveda la possibilità della realizzazione di nuovi cinema solo nell’area in cui dovrà sorgere il nuovo palasport. È noto infatti che il cantiere del palasport è fermo da tempo e lo stallo finirebbe per tarpare le ali anche al progetto di un multisala per Cinelandia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.