Cineturismo, la Regione in campo con un bando da 16mila euro per i giovani

Bandiera Regione Lombardia

Da mercoledì 15 luglio sino a martedì 8 settembre, sarà possibile presentare le domande per partecipare al bando della Regione Lombardia che selezionerà progetti audiovisivi per valorizzare l’immagine della Lombardia. I filmati migliori, della durata massima di 30 secondi, diventeranno poi veri e propri strumenti di comunicazione di Regione Lombardia.

“Vogliamo trasformare la Lombardia in un incredibile e scenografico set cinematografico”. Così Lara Magoni, assessore regionale al Turismo, Marketing Territoriale e Moda, presenta “Ciak #inLombardia – Lombardia riparte”, pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia (Burl). In primo piano ci sarà sicuramente il territorio lariano, “benedetto” dalla settima arte fin dai tempi del primo lungometraggio di Alfred Hitchcock “The pleasure garden”. “Dopo mesi di difficoltà, il turismo in Lombardia è ripartito – dice l’assessore Magoni -; i visitatori e i nostri cittadini, hanno compreso che il nostro territorio è un vero e proprio scrigno di bellezze naturalistiche, culturali ed artistiche”. “Dopo il successo della prima edizione, ‘Ciak #inLombardia – Lombardia riparte’ – prosegue – sarà l’occasione per realizzare filmati che cattureranno l’incanto di luoghi suggestivi, magari meno conosciuti ma davvero affascinanti della nostra terra. Video che dimostreranno quanto la Lombardia, dalle tradizioni sino ai percorsi enogastronomici, dalle montagne ai suoi laghi, sia la destinazione ideale per trascorrere delle vacanze sicure, en plein air e ricche di proposte adatte a tutti. E la magia del cinema, sarà certo in grado di valorizzare le perle di una regione unica”.
Il bando ha un finanziamento regionale di 16 mila euro. Al primo classificato andranno 5mila euro. Partecipano al bando tutti i soggetti di età compresa tra i 18 e i 35 anni. Le persone interessate possono presentare una sola domanda ed inviare un solo video.
La domanda di partecipazione va compilata esclusivamente online sulla piattaforma informativa Bandi Online all’indirizzo www.bandi.servizirl.it dalle ore 10 del 15 luglio 2020, sino alle ore 12 dell’8 settembre 2020. I video devono avere una durata non superiore a 30 secondi e una dimensione che non superi i 75 MB, girati almeno in HD o in full HD, inquadratura orizzontale 16:9. I progetti presentati dovranno essere realizzati con materiale originale ed inedito.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.