Cinghiali a spasso per Olgiate Comasco. Il sindaco: «Bisogna intervenire»

Il cinghiale a passeggio per i campi di Olgiate Comasco

«Si avvicinano sempre di più alle case e alle strade. Si riproducono troppo rapidamente e senza un piano di abbattimenti la situazione non può che peggiorare». Bassa Comasca e Olgiatese invase dai cinghiali. Il sindaco di Olgiate Comasco, Simone Moretti, ha pubblicato sui social foto e video di un cinghiale che alle 7 scorrazzava dietro casa sua. «Le persone che passeggiano nelle zone rurali possono incontrare scrofe con i cuccioli, che diventano aggressive – spiega il sindaco –. Due settimane fa in una zona periferica si contavano quasi trenta esemplari. Gli agricoltori subiscono danni di continuo. Serve un piano di abbattimento. Senza il lupo, predatore naturale dei cinghiali, questi animali si riproducono senza controllo».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.