Civiglio, avvistato in strada un branco di 13 cinghiali

Il branco di cinghiali a Civiglio

Sui Social ormai le foto o i video di cinghiali a spasso per le strade delle città o immortalati nei luoghi più impensabili sono tra i più cliccati e commentati. Ma la presenza così frequente di questi ungulati porta una serie di problemi, a partire da quelli legati alla sicurezza.

Decisamente insolito per il numero di esemplari, però, quanto accaduto lunedì a Civiglio quando, all’improvviso, è comparso un branco di ben 13 ungulati a spasso per la strada, dopo essere usciti da un piccolo bosco. L’avvistamento, come detto, a Civiglio, sulla strada che dal cimitero conduce verso Como, in pieno giorno. A raccontarlo è Mario, è ormai abituato ad osservare questi animali.

«In effetti, vedere un gruppo così numeroso non è molto comune. Solo pochi giorni fa ne ho osservati altri 7. La settimana scorsa una mamma con due piccoli si è avvicinata fino a 20 metri dal nostro giardino, dove stavo tagliando l’erba. Neanche il gran rumore che facevo li ha intimoriti».

Ma, come noto, la presenza così ravvicinata di questi animali può causare molti pericoli. «Sono troppi e spesso sono alla base di gravi incidenti stradali – spiega il presidente di Coldiretti Como Lecco Fortunato Trezzi – Ormai quotidianamente riceviamo segnalazioni da ogni parte del territorio. Dai Pian di Spagna, dove ormai si vive una vera e propria emergenza, alla zona dell’Appianese».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.