Cronaca

Clandestini cercano di espatriare: denunciati

TRA I QUATTRO FERMATI TRE MINORENNI
Proseguono senza sosta i tentativi di stranieri irregolari in Italia di raggiungere il nord Europa, passando dal Comasco e dalla Svizzera con documenti falsi. La polizia di frontiera in questo fine settimana ha rintracciato ben quattro uomini, tra cui tre minorenni, che stavano tentando di entrare illegalmente in Svizzera. Nel primo caso, una pattuglia ha individuato e controllato un cittadino della Sierra Leone di 45 anni, mentre tentava di espatriare esibendo tre documenti falsi tra cui una carta di identità apparentemente rilasciata dal Comune di Varese. È stato denunciato per possesso di certificazione contraffatta e portato in Questura per l’avvio del procedimento dell’espulsione. Tre minori somali, un 17enne e due 16enni, sono stati trovati in possesso di un titolo di viaggio e di un permesso di soggiorno apparentemente rilasciati dalla Questura di Roma, ma falsi. La polizia ha denunciato anche loro per possesso di documenti falsi e li ha accompagnati al centro di accoglienza di Prestino.

28 maggio 2014

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto