Clima: Norvegia accelera, nuove misure per ridurre emissioni

Governo

(ANSA-AFP) – OSLO, 08 GEN – Il governo norvegese ha annunciato una serie di misure per raggiungere gli obiettivi nazionali sul fronte del cambiamento climatico, tra le quali triplicare la tassa sul carbonio. La Norvegia, il più grande produttore di petrolio dell’Europa occidentale, ha dichiarato di voler ridurre le proprie emissioni di gas serra dal 50 al 55% entro il 2030. Entro il 2050, l’obiettivo è una riduzione dal 90 al 95%. "Il cambiamento climatico provocato dall’uomo ha gravi conseguenze per gli esseri umani, gli animali e la natura in tutto il mondo", ha detto in conferenza stampa la premier Erna Solberg. "La Norvegia vuole fare la sua parte per frenare il cambiamento climatico". Il governo ha proposto l’obbligo per i servizi pubblici di acquistare solo auto e furgoni a emissioni zero dal 2022 in poi. Lo stesso varrà per le aste pubbliche sui servizi di traghetto dal 2023 e sugli autobus urbani dal 2025. Il governo vuole anche promuovere i biocarburanti e più che triplicare la sua tassa sul carbonio dalle attuali 590 corone norvegesi (57 euro) per tonnellata a 2.000 corone. (ANSA-AFP).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.