Clochard Torino aggredita,fermato 21enne

Tradito da un taglio alla mano. Da chiarire motivi violenza

(ANSA) – TORINO, 17 DIC – Un 21enne originario della Guinea Bissau, regolare in Italia ma già sottoposto all’obbligo di firma, è stato fermato dalla polizia per l’aggressione a Torino alla clochard 34enne di origini nigeriane. Gli agenti di una volante lo hanno fermato sul Ponte Mosca, non lontano dal luogo del delitto; si era cambiato d’abito, ma è stato riconosciuto per un taglio alla mano che si era procurato colpendo la donna con il collo di una bottiglia rotta. Sui motivi dell’aggressione, e sui rapporti tra l’uomo e la vittima, sono in corso ulteriori accertamenti da parte della polizia. La ferita è stata ricoverata all’ospedale San Giovanni Bosco; al momento la prognosi dei sanitari è di 40 giorni salvo complicazioni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.