Coach Recalcati concede il bis: la Mia Cantù espugna il campo di Caserta

La Mia Cantù di coach Carlo Recalcati non si ferma più. Dopo aver vinto all’esordio contro Reggio Emilia, l’allenatore che ha sostituito Kiril Bolshakov ha concesso il bis. A Caserta, infatti, la formazione brianzola si è imposta con il punteggio di 79-85. Ottima prestazione di tutta la squadra, con una menzione particolare per JaJuan Johnson, autore di 35 punti. Una sfida combattuta, con i brianzoli che hanno ribaltato a loro favore la differenza canestri e che hanno raggiunto in classifica proprio i campani a quota 18 punti. Un passo importante anche in prospettiva salvezza, visto che Cremona ha perso in casa con Capo d’Orlando: ora l’ultimo posto è a sei punti di distanza.

Alla fine coach Recalcati non ha nascosto la sua soddisfazione. E’ stata una partita molto difficile  – ha detto – L’abbiamo interpretata bene nel primo tempo, con una difesa che ha funzionato in maniera ottima.  Caserta poi è stata  brava a riprendersi e a rientrare in gara a partire dalla terza frazione. Devo però fare i complimenti ai miei ragazzi perché, nel momento più difficile, in cui avremmo potuto scioglierci e subire un passivo pesante, sono rimasti lucidi e hanno continuato a rimanere concentrati”. Ora la classifica è diventata  meno preoccupante: “Questa vittoria – ha chiuso il tecnico della Mia – ci garantisce la possibilità di guardare alle partite che ancora ci attendono con fiducia e con grande rispetto verso noi stessi”.

 

Articoli correlati