Coach Sodini: «Torino, snodo decisivo. Siamo obbligati a vincere»
Sport

Coach Sodini: «Torino, snodo decisivo. Siamo obbligati a vincere»

«Vorrei essere un po’ come il Pifferaio magico: la mia speranza è che i canturini seguano la musica del nostro gioco». Coach Marco Sodini fa riferimento all’antica leggenda tedesca in vista della gara di domenica a Desio.
Cantù alle 18 affronta la Fiat Torino, recente vincitrice della Coppa Italia alla Final Eight di Firenze.
«E davvero questa è una gara che può segnare la svolta decisiva della nostra stagione – spiega ancora l’allenatore dei brianzoli – Una sorta di “sliding doors”. Se si vince si può alzare l’asticella delle ambizioni, se si perde sarà davvero difficile entrare fra le prime otto».
Fedele ad una promessa fatta da tempo, Sodini non parla di playoff. «Lo farò quando avremo 24 punti», ha sempre detto. E ora Cantù ne ha 22. «Questo è il momento fondamentale della stagione – spiega ancora il tecnico – Vincere le ultime quattro gare, che ci vedono in teoria favoriti, potrebbe non bastare per arrivare fra le prime otto».
«Un successo contro Torino – aggiunge – potrebbe farci aspirare a qualcosa di più grande. Già sul campo ci siamo guadagnati credibilità: ora sta a noi alzare la fatidica asticella tenendo conto del fatto che per chiudere fra le prime bisognerà arrivare almeno a 30-32 punti: i 28 dello scorso anno nell’attuale stagione non basteranno».
Del resto Cantù è la sorpresa del torneo di basket tricolore: la scorsa estate molti addetti ai lavori la davano per destinata alla retrocessione. Invece, con la guida di Sodini e con le sue scelte decise – compresa quella di chiudere le porte in occasione degli allenamenti – i brianzoli sono stati la rivelazione della serie A: hanno conquistato la Final Eight di Coppa Italia e ora sono in corsa per i playoff.
«La Final Eight di Coppa – spiega ancora Sodini – ci ha dato la consapevolezza che se tutti sono sul pezzo e producono un ottimo lavoro al massimo delle loro capacità, questa squadra può togliersi molte soddisfazioni e affrontare ogni avversario. Però ognuno deve dare il 100%».
L’appello, dunque è ai tifosi e a tutta Cantù per la gara che davvero potrebbe aprire un’autostrada verso i playoff anche perché, vincendo contro i piemontesi, i brianzoli andrebbero sul 2-0 nei confronti diretti, elemento di non poco conto nel momento in cui dovrà essere composta la griglia per gli spareggi di fine anno .
I biglietti per la gara di domenica contro i piemontesi sono già in vendita al Blackcourth Store a Cucciago (proprio di fronte al palasport Pianella), nei punti vendita autorizzati Vivaticket e online sul sito Internet www.vivaticket.it.
Domenica 25 marzo, giorno della sfida con la Fiat, la biglietteria del palazzetto aprirà alle ore 16.30.
M. Mos.

22 marzo 2018

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
agosto: 2018
L M M G V S D
« Lug    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto