Coca ed eroina nei boschi: un arresto dei carabinieri a Colverde

La cocaina ritrovata a Calstelnuovo Bozzente

La scorsa settimana nelle mani dei carabinieri di Olgiate Comasco, nel corso di un controllo nel bosco di Castelnuovo Bozzente, erano rimasti 40 grammi di cocaina e 19 ovuli di hashish. Ieri i carabinieri di Faloppio hanno proseguito il lavoro di “pulizia” delle aree verdi dell’Olgiatese (a Colverde) sorprendendo e arrestando un marocchino di 25 anni irregolare in Italia.

Nel corso dell’operazione infatti i militari hanno notato l’uomo cedere dello stupefacente a un acquirente e sono intervenuti. Lo straniero, che ha tentato di scappare, è stato bloccato poco dopo e ammanettato al termine di una breve colluttazione. Addosso aveva dell’eroina (un grammo) e mezzo grammo di cocaina, oltre a 280 euro in contanti e in banconote di piccolo taglio.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.