Cocaina nascosta nella vettura: arresto al confine Italia-Svizzera

Dogana autostradale di Chiasso-Brogeda

Arresto al valico autostradale di Brogeda per un 26enne cittadino italiano residente nel Luganese. L’uomo, alla guida di una vettura con targhe ticinesi in entrata in Svizzera, è stato fermato dalle Guardie di confine. La perquisizione della sua auto, eseguita anche con l’ausilio dell’unità cinofila delle Guardie di confine – spiega la Polizia cantonale –  ha permesso di rinvenire alcune decine di grammi di cocaina, nascoste all’interno del mezzo.  L’inchiesta è coordinata dal Sostituto Procuratore Generale Antonio Perugini.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.