Cocaina nel furgone: imbianchino di Mariano arrestato in Sardegna

Un imbianchino di 40 anni di Mariano Comense, è finito in carcere in Sardegna, a Sassari, dopo essere stato sorpreso con nascosti sul furgone da lavoro circa 18 chili di cocaina, un quantitativo impressionante di stupefacente che sul mercato dei consumatori avrebbe fruttato circa due milioni di euro.

L’uomo era appena sceso dalla motonave in arrivo da Genova quando è stato fermato per un controllo dagli uomini della guardia di finanza di Porto Torres. Non si conosce l’esatta dinamica dell’operazione, ma alla fine gli uomini delle fiamme gialle hanno scoperto l’ingente carico che era occultato in un doppio fondo del piano di carico dell’autoveicolo. L’arresto è stato convalidato e il gip ha disposto la permanenza in carcere dell’uomo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.